“Delitto e castigo” di F. Dostoevskij

 

E’ uno di quei libri che mi sono costretta a leggere perchè “è un classico, non puoi non sapere di cosa parla”, ma non è il mio genere e arrivare alla fine è stato difficile.

Non è il ritmo della narrazione, ripetitivo e lento che interessi a Dostoevskj, quanto il viaggio all’interno della psiche umana, analitico, veritiero e terribile.Un delitto il cui castigo non arriva dall’esterno come ci si potrebbe aspettare, ma dalla coscienza, il giudice più inflessibile di tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...