“I terribili segreti di Maxwell Sim” di Jonathan Coe

Schermata 2017-05-03 alle 13.10.31

Commento a caldo appena terminato: 

sei matto Coe. sei MATTO!

Tutto il libro a dire: “gnè” “bello dai” “sìsì” “bof… comunque si legge volentieri dai…” .

Poi, per finirlo, a momenti vado a sbattere contro al palo davanti casa.

Brividi signori miei. Si finisce di leggere con una scarica di brividi.


Un libro ed uno scrittore assolutamente imprevedibili.


Inizialmente non l’ho apprezzato perché patisco le storie che descrivono situazioni “squallide”, per quanto esse esistano e non abbiano meno dignità di altre.


Ma poi… POI! Un ottovolante!

… 

Max Sim è quello che la società potrebbe definire un fallito. Divorziato, depresso, senza amici e senza un minimo di rapporto col padre.

Un conoscente lo convince a lasciare il suo lavoro sicuro per un’avventura pubblicitaria che anticiperà il lancio sul mercato di un nuovo spazzolino da denti ecologico. L’avventura consiste nel portarlo da Londra nel nord della Gran Bretagna, fino in Scozia. Il viaggio comincia, ma solo la partenza rispetterà i piani previsti…


È molto difficile scendere in altri dettagli perché il rischio spoiler è dietro l’angolo e sarebbe davvero imperdonabile. 

Posso solo aggiungere che è il secondo libro di Coe che leggo ed entrambi mi hanno fatto leggermente penare per poi sconvolgermi completamente nei finali. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...